Audit e diagnosi energetiche
Servizi energetici integrati
Riqualificazioni energetiche
Conduzione impianti
Fonti energetiche rinnovabili
Vettori energetici
Relamping
Conduzione impianti

Gestiamo la conduzione e la manutenzione di impianti tecnologici in qualità di Terzo responsabile secondo la normativa vigente.

L’esercizio, la conduzione, il controllo, la manutenzione e l’ispezione degli impianti termici per la climatizzazione invernale ed estiva e il rispetto delle disposizioni di legge in materia di efficienza energetica, sicurezza e tutela ambientale, vengono commissionate al responsabile dell’impianto, il quale, a sua volta, è legittimato a delegarle a un terzo (il cosiddetto Terzo responsabile). La delega non può essere rilasciata in caso di impianti non adeguati alle disposizioni di legge, fatta eccezione per la situazione in cui, nell’atto di delega, è espressamente conferito l’incarico di procedere alla loro messa a norma.

Con riguardo agli impianti di potenza nominale al focolare superiore a 350 kW, il Terzo responsabile deve essere in possesso di certificazione UNI EN ISO 9001 relativa all’attività di gestione e manutenzione degli impianti termici, attestazione nelle categorie OG 11 (impianti tecnologici) oppure OS 28.
Noi abbiamo tutti i requisiti per l’assunzione di tale responsabilità. Il nostro personale è in possesso delle abilitazioni necessarie alla conduzione di impianti di qualsiasi potenzialità.

La nostra azienda ha inoltre ottenuto l’iscrizione al portale F-gas. L’attuale normativa ha infatti istituito, presso il Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, il Registro telematico nazionale delle imprese certificate. La legge prevede l’iscrizione ad apposito registro istituito presso le CCIAA per le aziende e gli operatori che hanno a che fare con apparecchiature contenenti gas fluorurati (gas effetto serra). Sono interessati tutti coloro che svolgono attività su apparecchi fissi di refrigerazione, condizionamento d’aria, pompe di calore e antincendio che contengono almeno 3 Kg (o 6 Kg se perfettamente sigillati) di gas fluorurati.